Scaldabiberon e materiali: quanto contano i materiali usati nella scelta?

Lo scaldabiberon è uno di quegli strumenti tra i più popolari e utilizzati durante il periodo della prima infanzia, e in modo particolare nei primi mesi di vita del bambino che lo vedranno dover alimentarsi più spesso, e ovviamente anche di notte. Avere uno di questi strumenti in casa potrebbe infatti permettervi di andare a rendere quella che sarà una delle operazioni più comuni e frequenti da fare, riscaldare il latte da dare al bambino affamato, in pochi minuti e senza particolari difficoltà. Lo scaldabiberon è infatti proprio progettato per andare a riscaldare il latte da dare al bambino in modo davvero rapido, inoltre vi da anche la possibilità di prepararlo in anticipo, o di mantenerlo in caldo per un certo periodo di tempo. Quindi si tratta davvero di uno strumento che potrebbero rivelarsi indispensabili e facilitare moltissimo la vita dei genitori. In commercio si possono trovare tantissimi modelli di scaldabiberon, caratterizzati da design, funzioni e ovviamente anche prezzi diversi. Una delle principali caratteristiche di cui dovrete tenere conto nella scelta di uno scaldabiberon sono però i materiali utilizzati per la sua realizzazione. Infatti è molto importante fare attenzione ai materiali, perchè questi dispositivi raggiungono alte temperature e presentano delle parti in plastica, è quindi importanti che queste parti siano conformi al regolamento europeo vigente in materia di sicurezza e protezione. Altro elemento fondamentale da considerare è che queste plastiche devono essere prive di certe sostanze nocive, chiamate BPA, ecco perchè potrebbe essere fondamentale che lo scaldabiberon che andrete ad acquistare sia dotato del marchio CE. La plastica più scadente potrebbe contenere appunto BPA, che sono sostanze chimiche che potrebbero addirittura alterare la fisiologia del sistema nervoso centrale e avere degli effetti deleteri sul sistema immunitario dei bambini; si tratta di sostanze estremamente dannose per la salute dei bambini ed è per questo che potrebbe essere consigliabile affidarsi a marchi conosciuti e scegliere dei materiali che siate sicuri siano completamente privi delle sostanze menzionate. Se volete avere altre informazioni su questi elementi e su come orientarsi per fare una buona scelta in merito ai materiali, vi consiglio di consultare la guida www.migliorescaldabiberon.it